Metodo scientifico internet marketing

Anche il Dr. House usa gli split test

Personaggio fuori dalle righe, a volte anche odioso, se hai visto almeno una puntata della famosa serie Dr. House sai benissimo che prima di somministrare la cura segue diversi step. Inizia sempre con delle analisi per capire quale malattia deve affrontare, ipotizza poi una diagnosi che verifica applicando la cura migliore.

Ti suona familiare questo meccanismo? Dovrebbe perché è lo stesso metodo che serve per far crescere in maniera scientifica il tuo business online.

Facciamo un parallelismo fra i vari passaggi.

1. Il paziente arriva in ospedale

Quando il paziente arriva dal Dr. House mostra dei sintomi più o meno gravi che creano disagio. Per la tua attività è la stessa cosa, le conversioni, i clienti, il traffico o semplicemente il fatturato non sono sufficienti e questo sintomo mostra che c’è qualcosa che non funziona alla perfezione.

Che cosa succede allora?

2. Iniziano le analisi

Se il Dr. House inizia a fare tutte le possibili analisi (biopsia, tac, ecc.) anche quando si tratta di un business online non puoi pensare di procedere per tentativi e con gli occhi bendati, ecco allora che inizi anche tu con la tua bella analisi.

Con i tuoi strumenti inizi ad esaminare il percorso che un visitatore segue e cerchi di dividerlo in vari step.

Google Analytics mostra che nonostante le visite continuino ad aumentare le conversioni sono in continuo calo? Oppure hai notato che le tue campagne PPC non funzionano più come dovrebbero perché il costo è raddoppato?

Bene, in qualsiasi caso dai dati che hai a disposizione puoi farti un’idea molto precisa e capire dove è localizzata la “malattia” più grave.

3. Viene avanzata un’ipotesi di diagnosi

Dopo le consuete analisi Dr. House avanza un’ipotesi della diagnosi: che malattia ha colpito il paziente?

Ecco che anche tu con la tua attività su internet hai già un’dea di quale sia il problema: pulsante della call to action poco evidente? Menù di navigazione poco chiaro? Traffico poco qualificato? Anche tu hai la tua bella ipotesi e come tale è ancora un’idea nella tua mente che, per quanto valida e geniale sia la tua intuizione, rimane comunque una tua idea da verificare.

A questo punto arriviamo al momento della verità, quel momento in cui l’ipotesi viene verificata.

4. Verifica dell’ipotesi

Solo lo stato di salute del paziente deciderà se la cura è efficace o no e, proprio per questo motivo il Dr. House somministra la cura in situazioni controllate. Se l’ipotesi è sbagliata e la cura errata, essendo il paziente sotto osservazione, può essere soccorso immediatamente in caso di complicazioni.

Anche la tua ipotesi va verificata sul campo in situazioni controllate, che cosa significa?

Che devi applicare la cura (split test) ad un piccolo gruppo di persone, non servono centinaia di migliaia di visitatori e, soprattutto, devi monitorare l’andamento di questo split test. Come sta performando? Quali sono le reazioni del tuo business? Qualcosa è cambiato?

Se le tue azioni hanno portato un miglioramento allora significa che la tua ipotesi era corretta e che la cura ha funzionato quindi ora il tuo business è fuori pericolo, ora il tuo obiettivo è mantenerlo in buona salute.

Che cosa possiamo imparare dal DR. House?

Sicuramente possiamo imparare che il metodo da lui usato è un metodo scientifico con buone basi teoriche che vanno verificate sul campo.

In questo modo riesce a trovare la cura anche per malattie apparentemente misteriose dove un altro dottore avrebbe desistito spaccandosi il cervello per capire quale fosse la causa.

Allo stesso modo con la tua attività online tu puoi spaccarti il cervello aspettando che la soluzione arrivi sotto forma di consulente divino, oppure puoi seguire un metodo scientifico guidato da split test.

Altra cosa molto importante che avrai notato, se hai seguito almeno una puntata di Dr. House è quella che quasi mai la prima cura è quella più efficace. Spesso ai suoi pazienti il dottore prescrive più cure perché è costretto a modificare le sue ipotesi man mano che raccoglie dati.

Allo stesso modo come professionista hai bisogno di mantenere la mente aperta perché non sempre la tua ipotesi sarà giusta al primo colpo ma, dovrai affinarla nel tempo.

Questi 2 insegnamenti da soli possono portarti fuori dalla trappola dei consulenti che cercano di applicare la loro soluzione a tutti i costi, una trappola molto insidiosa..

Certo il tuo consulente può aiutarti a trovare la cura ma, deve guidarti nell’applicazione di un metodo scientifico basato sugli split test e non svelarti il terzo segreto di fatima perché ogni business è a sé, ogni business ha la sua storia, il suo target, il suo mercato e le sue variabili che sono impossibili da prevedere.

E tu stai ancora aspettando di inciampare nella cura che ti costerà migliaia di euro inutili oppure sei disposto ad iniziare la ricerca? Inizia dal primo passo, evita i 7 errori da non commettere per aumentare le conversioni della tua attività online.

About The Author

Alessio Giampieri

Alla costante ricerca di nuove nicchie di mercato. La ricerca della strada più veloce e semplice per creare un business online è diventata la mia mission.

Leave A Response

* Denotes Required Field