Che cosa devo fare per trovare le tue 5 w?

Ricordo che quando andavo a scuola per migliorare la scrittura veniva presa in prestito una tecnica utilizzata per gli articoli di giornale, è la tecnica delle 5w.

Ora non so se anche tu hai questi ricordi e se hai avuto un’esperienza simile, ma si tratta di una tecnica che può essere utile anche per la nostra presenza online.

Il concetto è molto semplice, si tratta di rispondere alle 5 domande che iniziano con la lettera “W”. Queste domande sono:

  • When (quando)
  • Why (perché)
  • Wich (quale)
  • Who (chi)
  • Where (dove)

Ovviamente questa è una tecnica specifica per la scrittura di articoli di giornale e, quindi va leggermente modificata per la nostra situazione, ma si tratta di una piccola modifica e cioè sostituire la domanda “dove” (spesso poco importante) con la domanda “come” (fondamentale).

  • Quando
  • Perché
  • Quale
  • Chi
  • Dove

Queste 5 domande, riadattate per la nostra situazione possono dare un quadro completo della tua presenza online.

Quindi prova a rispondere onestamente alla domanda del titolo di questo articolo: Che bisogna fare per trovare le tue 5 w?

Prima di tutto però cerca di rispondere a queste 5 domande, riesci a trovare le risposte?

Se si allora sei già a buon punto, altrimenti dovresti lavorare nella direzione in cui la comunicazione online con i tuoi potenziali clienti è più carente, per esempio se nel tuo blog non è chiaro quello che offri ai visitatori, allora lavora subito su quel fronte.

Questo è un ottimo modo per capire quali devono essere le aree di miglioramento della tua presenza online in senso generale e, non solo per quanto riguarda il tuo blog aziendale perché capita e, capiterà di entrare in contatto con potenziali clienti anche attraverso i social media…

…ecco allora che è importante fare questo lavoro anche sul tuo profilo Twitter e sulla tua pagina Facebook.

Nonostante questo però il nostro compito non finisce qui perché, come sappiamo, i livelli di attenzione su internet, e non solo, sono estremamente bassi (aimè anche i miei) e, proprio per questo è necessario far percepire le 5 risposte nel minor tempo possibile.

Quindi, oltre al chiederti che cosa bisogna fare per scoprire questi elementi indispensabili per la tua presenza online, dovresti anche considerarle il tempo necessario per scoprirli la prima volta che si entra in contatto con te.

Insomma è facile o difficile capire:

  • Che cosa fai
  • Come lo fai
  • Chi sei
  • Perché dovrebbero ascoltarti
  • Quando/Dove lo fai

Considera che più è difficile e più tempo ci vuole per trovare queste risposte, meno la tua presenza online sarà efficace.

Ovviamente questa è una strategia per pianificare e ottimizzare il tuo blog, i tuoi account social e tutto quello che utilizzi per acquisire clienti grazie ad internet ma non è sicuramente l’unica e, a questo proposito vorrei chiederti…

…”conosci o utilizzi altre strategie e tecniche per ottimizzare la tua presenza online?”

Mi raccomando aspetto un tuo commento 🙂

A presto

Alessio

About The Author

Alessio Giampieri

Alla costante ricerca di nuove nicchie di mercato. La ricerca della strada più veloce e semplice per creare un business online è diventata la mia mission.

Leave A Response

* Denotes Required Field