Tutto quello che devi sapere prima di aumentare le visite del tuo blog

Hai il tuo bel blog fiammante collegato con Google Analytics e la tua preoccupazione è dalla mattina alla sera traffico, traffico, traffico? Di la verità.

Alla notte per fortuna questo problema scompare, quando ti addormenti il problema diventano i visitatori, ma come fanno a perseguitarti anche nel sonno?

Beh se la tua situazione è anche solo un minimo vicina a quella che ho appena descritto allora sto per liberarti dalla tortura del traffico, perché avere più visitatori non salverà il tuo blog e non ti farà guadagnare milioni.

Esatto hai capito bene e prima di spiegarti lasciami fare una domanda: se un visitatore che arriva sul tuo sito che cosa succede?

  • Hai pensato a qualche azione per vendere i tuoi prodotti o servizi?
  • Hai pensato a come fare per riportarlo sul tuo sito?
  • Hai pensato a come interagire con te?

Le statistiche dicono che se non hai una strategia per “convertire” il tuo visitatore in media il 96% dei visitatori se ne va dal tuo sito senza fare nulla.

Non interagisce, non legge i tuoi articoli, non sa chi sei, semplicemente torna da dove era venuto. Figuriamoci se iniziamo a parlare di acquisti dei tuoi prodotti e servizi o di salvare il tuo sito fra i preferiti.

Il 96% di tutto il traffico che arriva sul tuo sito è spazzatura e tu vuoi portarne in casa sempre di più?

Immagino tu abbia capito che il tuo problema non è il traffico, avere più visitatori non risolverà i tuoi problemi. Allora che cosa puoi fare?

Ovviamente elaborare una strategia e per farlo devi, prima di tutto poter ricontattare quei visitatori. Per farlo esistono diversi modi ma il più semplice, il più diffuso e il migliore è assolutamente l’email marketing.

Anche solo avere una newsletter dove invii i tuoi articoli ti aiuta a farti conoscere da chi visita il tuo sito e sai quali sono i vantaggi immediati?

  • Le persone iniziano a conoscerti
  • Le persone iniziano a fidarsi di te
  • Le persone ritornano sul tuo sito
  • Le persone rimangono per più tempo sul tuo sito

(ti consiglio di usare Getresponse se vuoi avere una newsletter con delle funzioni da blogger professionista)

Nulla di complicato vero? Ma dimmi la verità tu ce l’hai una newsletter che funziona sul tuo sito?

Sembra semplice ma ancora nel 2015 continuo a vedere siti e blog che non hanno una newsletter e si preoccupano solo del traffico, vuoi fare la loro fine?

Immagino di no, quindi, se vuoi essere fra i pochi che usano l’email marketing per portare traffico al loro sito senza perdere il 96% dei visitatori scarica la guida gratuita dove spiego in 13 pagine (da verificare!!!!) come diventare un blogger professionista

About The Author

Alessio Giampieri

Alla costante ricerca di nuove nicchie di mercato. La ricerca della strada più veloce e semplice per creare un business online è diventata la mia mission.

Leave A Response

* Denotes Required Field