Come si porta traffico ad un sito senza impazzire?

Hai creato il tuo nuovo sito fiammante e sei convinto che sarà un successo. La domanda che ti poni a questo punto è: come posso convincere la gente a visitarlo?

Di metodi ne esistono veramente tanti ma, la maggior parte consuma il tuo tempo come una Ferrari lanciata a 300 Km/h consuma benzina. Con questo articolo voglio mostrarti i 2 metodi migliori per aumentare visitatori in maniera automatica.

Che cosa significa in maniera automatica? Significa che dopo un lavoro iniziale non dovrai fare nulla (o quasi) per avere visitatori sul tuo sito web, interessante vero? Bene allora iniziamo subito.

1. SEO

È un po’ il santo graal del web: chi non vorrebbe avere ogni giorno centinaia (se non migliaia) di visite portate direttamente da Google e senza spendere un euro?

Premesso che il SEO, a differenza di quello che sembra, non è un metodo gratuito (e nemmeno a basso costo) perché se vuoi farlo seriamente, devi affidarti ad un serio professionista che non si accontenterà certo di una pacca sulla spalla.

L’altra soluzione, decisamente più praticabile, è studiare le dinamiche che funzionano nel 2015 e abbandonare le vecchie pratiche del passato che portano solo guai.

Dove puoi iniziare a studiare SEO? 

Se vuoi essere sicuro di non commettere gli errori che hanno portato penalizzazioni a migliaia di blog (solo in Italia) e vuoi partire con il piede giusto, scarica la mia guida gratuita: “Come fare SEO senza rischiare penalizzazioni“.

Quali sono i vantaggi del SEO?

  • Intercetta l'utente nel momento in cui sta cercando il tuo sito
  • Se riesci a posizionare il tuo sito, Google porterà traffico per lungo tempo

Quali sono gli svantaggi?

  • Serve molto tempo per posizionare un sito web: spesso parliamo di mesi
  • Servono investimenti importanti in termini di tempo o di risorse
  • Se commetti errori rischi forti penalizzazioni da parte di Google

Banner guida SEO

2. Pay Per Click

Per certi versi possiamo definirlo come l’antagonista del SEO perché ha tutte le caratteristiche opposte del suo “rivale”.

Se da una parte il SEO ha bisogno di molto tempo, il Pay Per Click è istantaneo. Se il SEO è gratuito, il PPC richiede investimenti diretti.

Qual è il miglior canale per fare Pay Per Click? Parlando in generale, Facebook advertising è fantastico perché hai a disposizione 26.000.000 (26 milioni) di italiani che puoi segmentare con tantissimi parametri.

Allora perché tanti dicono che la pubblicità su Facebook non funziona? Semplicemente perché non conoscono la piattaforma e, si sono lasciati prendere dall’entusiasmo finché non hanno bruciato tutto il loro budget.

Tu non vuoi commettere gli stessi errori, vero? Bene allora scarica la mia guida gratuita “I 7 errori da evitare prima di creare qualsiasi annuncio“)

Vantaggi del Pay Per Click

  • È istantaneo (funziona come un interruttore)

Svantaggi del Pay Per Click

  • Richiede investimenti continui
  • Se commetti errori puoi bruciare tutto il tuo budget

Banner guida FB

Se ti stai chiedendo quale dei 2 metodi è il migliore, ti rispondo: perché non usarli entrambi? In ogni caso ti consiglio di studiare a fondo questi canali prima di commettere qualsiasi errore:

A presto
Alessio

P.S. ti è piaciuto questo articolo? Allora aiutami a diffonderlo sui tuoi social preferiti

About The Author

Alessio Giampieri

Alla costante ricerca di nuove nicchie di mercato. La ricerca della strada più veloce e semplice per creare un business online è diventata la mia mission.

Leave A Response

* Denotes Required Field