Posizionarsi sul mercato con successo: ecologia

Sempre per la serie “posizionarsi sul mercato con successo” oggi vedremo un modello che ha preso piede negli ultimi anni, vista la crescente attenzione verso il cambiamento del clima e la salvezza dell’ambiente. L’ecologia.

Questo posizionamento, come per “i potenti stanno nascondendo…” può essere racchiuso in un gruppo più grande dove l’intenzione è quella di predere le difesa di qualcosa, che può essere di un gruppo i persone o anche di un’idea, come in questo caso. E può nascere perché esiste una certa attenzione verso alcune problematiche.

Per esempio non sarebbe mai stato possibile promuovere un prodotto, un’azienda o altro 60 anni fa, proponendosi nel rispetto dell’ambiente. Semplicemente perché non esisteva la giusta sensibilità.

Oggi invece molti puntano su questo aspetto, per far leva sulla sensibilità di alcune persone. Un esempio sono le automobili dove c’è una vera e propria gara fra le case automobilistiche per riuscire creare il modello con meno emissioni.

Esiste tutta questa battaglia non a caso, ma proprio perché è il settore che ha più limitazioni legate all’ambiente, come il blocco del traffico in alcuni centri abitati per le auto che non rispettano certi requisiti.

Un altro caso tutto italiano, che ha puntato molto su questo aspetto è sorgenia (produttrice di energia elettrica e gas) che ha come slogan proprio “l’energia sostenibile”.

Invece di lottare direttamente con concorrenti più conosciuti e grandi, ha preferito distinguersi puntando su un aspetto che sta ottenendo sempre più attenzione, proponendosi come una soluzione a un problema sempre più sentito.

Questo tipo di posizionamento può essere molto efficace per certe nicchie di mercato, ma assolutamente fallimentare in altre.

Per esempio un’azienda che si occupa di smaltimento dei rifiuti senza influenzare l’ambiente ma con costi superiori, potrebbe avere un grande successo in sud africa, dove magari il governo dà molta attenzione ai parchi naturali.

Mentre in Cina, probabilmente si tratterebbe di un progetto destinato a fallire, a meno di grandi campagne pubblicitarie.

Insomma anche la difesa dell’ambiente può essere un metodo efficace per posizionarsi sul mercato, a condizione che si tratti di una nicchia dove c’è una certa sensibilità verso il problema.

Quindi prima di scegliere questa strada, accertati che nella tua nicchia il problema sia sentito, almeno da un gruppo ristretto di persone.

Per esempio se esistono movimenti o alcune persone, che mettono continuamente in risalto l’impatto che la tua nicchia ha sull’ambiente, allora puoi procedere senza esitare e puntare al successo.

Se hai trovato queste informazioni utili, aiutaci a diffondere la voce condividendolo con tutti i tuoi amici su Facebook, Twitter, Google Plus e Pinterest.

A presto

Alessio

About The Author

Alessio Giampieri

Alla costante ricerca di nuove nicchie di mercato. La ricerca della strada più veloce e semplice per creare un business online è diventata la mia mission.

Leave A Response

* Denotes Required Field