Quale business online funziona meglio?

“La ricerca della nicchia di mercato include anche la scelta del modello di business da utilizzare, qual è il tuo?”

Modello di business idealeIn questo articolo ho scelto di trattare una sfumatura all’interno della scelta della nicchia di mercato, perché spesso quando si parla di questi argomenti si intende la ricerca del settore, come ad esempio l’internet marketing.

Il fatto è che l’argomento da trattare in blog, ebook, video ecc. è solo una faccia dello stesso dado necessaria per definire il nostro pubblico.

Perché dico questo?

Perché esistono molti altri elementi e, uno di questi è il modello di business che hai intenzione di utilizzare.

Per questo motivo ho deciso di semplificare la strada da percorrere, per capire quale modello di business possa funzionare meglio nel tuo settore.

Un esempio? Offrire servizi a distanza con un blog o prodotti fisici attraverso un ecommerce, questo cambia molto riguardo ai tuoi clienti e riguardo alle strategie da utilizzare.

A questo punto quindi vediamo i principali aspetti da analizzare, per capire il modello di business online che può avere più successo nel tuo settore:

  • ricerche mensili
  • identikit su social media
  • concorrenti

Al di la degli aspetti tecnici di gestione, come la spedizione e le giacenze in magazzino, l’elemento principale che differenzia i vari modelli di business è il prodotto o servizio offerto al tuo cliente.

Ecco allora che dovremo ricercare l’interesse da parte delle persone riguardo a quel genere di prodotto che hai intenzione di offrire. Come fare?

Vediamo i singoli passaggi che ti permetteranno di avere un quadro completo riguardo ai vari modelli di business.

Ricerche mensili

Probabilmente conoscerai gia keyword tool, il servizio utilizzato per conoscere le ricerche mensili riguardo ad una particolare parola chiave.

Beh, questo strumento è il primo da utilizzare per capire, che cosa le persone stanno cercando maggiormente all’interno di un settore/argomento.

Quindi se ti occupi, per esempio, di formazione e crescita personale potresti dover scegliere se concentrarti sulla creazione di videocorsi online, oppure in aula.

Controllando le ricerche per “settore + tipo di prodotto” (nel nostro caso corsi online crescita personale) potresti avere già un’idea molto chiara riguardo a quello che i tuoi potenziali clienti stanno ricercando.

L’unico dettaglio che vorrei specificare sono i numeri, cioè la quantità di ricerche necessarie per decidere se sfruttare un modello o no.

Non esiste un numero minimo sotto il quale non dovresti scendere, perché se la tua attività online ha come strategia quella di vendere ebook, avrai bisogno di molte più vendite e quindi ricerche mensili rispetto a chi si occupa di coaching personale.

Una volta che avrai trovato un “prodotto” a cui le persone stanno mostrando interesse puoi passare al livello successivo.

Identikit sui social media

Questa non è altro che la fase di studio del tuo presunto cliente dove, analizzando sui social media, e non solo, le domande delle persone a cui dovresti rivolgerti, avrai un quadro abbastanza completo dei problemi, delle necessità e difficoltà più diffuse.

Si tratta di una fase molto importante, perché in questo modo riuscirai a prevedere quale modello di business e, in particolare quale prodotto, è la soluzione migliore per il tuo pubblico.

Nonostante tutto, il requisito più importante non è tanto dove andare a cercare queste informazioni ma riuscire a percepirle, perché ne siamo continuamente bombardati anche se spesso ci sfuggono visto il poco tempo a disposizione

Analisi concorrenti

Ok conosci il tuo cliente ideale ma non puoi fermarti qui, perché devi avere ben chiara anche la situazione del mercato in cui stai entrando.

Ecco allora che dovrai analizzare i tuoi concorrenti, quindi come si comportano, come promuovono i loro prodotti, come sfruttano la loro presenza online e tutti i dettagli possibili.

Questa fase è importante per capire i loro punti di forza e le debolezze. In questo modo saprai in quali aree migliorare e dove invece puoi superare i tuoi concorrenti coprendo le loro lacune.

Conclusioni

Questi sono i 3 passaggi che ho selezionato per ottenere un quadro completo sul modello di business che può funzionare al meglio nel tuo settore, tu ne utilizzeresti altri?

Se hai altri passaggi che aggiungeresti o vorresti ampliare quelli che abbiamo già analizzato, lascia un commento qua sotto condividendo le tue opinioni con i nostri lettori.

Mi raccomando aspetto un tuo commento 😉

Alessio

 

About The Author

Alessio Giampieri

Alla costante ricerca di nuove nicchie di mercato. La ricerca della strada più veloce e semplice per creare un business online è diventata la mia mission.

Leave A Response

* Denotes Required Field